PROSSIMA GARA IN PROGRAMMA

Per iscriverti alla gara, visualizzare la mappa del punto di ritrovo e altre informazioni clicca sul titolo della gara o sul volantino

Gara 26 – PANORAMICA DEL GOLFO DI SALO’ RUNNING

volantino panoramica salo 2019

Online i risultati di:
Gara 25 – PANORAMICO VALTENESI & TRAILRUNNING DELLE PALAFITTE

Combinata Nero Opaco (gara 21-24)
Classifica rainbow aggiornata
Classifica trasparenza aggiornata


Aggiornamenti e news

News

PANORAMICA GOLFO DI SALO’ RUNNING

Lo scorso anno il giro ancora una volta è stato modificato e modificato in meglio. Questo, grazie a una felice intuizione di Nando. Con la modifica proposta da Nando, lo scorso anno, il giro è stato allungato di un paio di km. Quest’anno, alla quarta edizione, ci starà ancora una modifica, e tutto, per far passare il giro dal punto panoramico più bello, e per ben due volte, una volta in un senso e la seconda volta nell’altro senso. Ci sono stato anche questa sera a fare il giro e ci ritorno anche domani sera (dal detto che dice che, anche le cose già belle, a volte si riesce a farle ancora più belle) . Quando son passato dal punto panoramico, troppo bello, bellissima la veduta sull’incantevole Golfo di Salo’ e dintorni, la vista spazia anche e fino alla sponda veronese del lago, Sirmione, Gardone Riviera, il Golfo di Manerba con la caratteristica Rocca e l’altrettanto caratteristico Promontorio di Dante (il nome scaturisce dalla fantasia di chi ha battezzato, è perchè la sagoma del promontorio, gli ricordava molto il profilo del naso di Dante) troppo bello il posto per non ripassare da li. Il punto panoramico più bello è proprio li nelle vicinanze della Chiesetta degli Alpini di Villa di Salo’ e Cunettone. (buttate un occhio su 44 SCATTI,  agli album pohto delle precedenti edizioni) Il ritrovo della gara è ancora lo stesso posto dell’anno scorso, presso l’Oratorio di Villa di Salo’. La partenza, il tratto iniziale e fino sopra, nelle vicinanze della Chiesetta degli Alpini, è uguale identico a quello dell’anno scorso. Però, non tiriamo per dritto fino alla Chiesetta, dopo la cascina, facciamo una inversione a U su altra stradina, la stradina delle Brogne, che ci porta diretti alla Casa delle Brogne (non si tratta di stradina e casa dove ci stanno tante belle ragazze, ci stanno solo che alberi del gustoso frutto che è la prugna. Che è anche lassativo si, tale e quale queste cazzate che trovate postate in home? sono del vostro parere al 100%, tranne che, le brogne, sono più gustose, molto più gustose ) – continua-

PANORAMICA GOLFO DI SALO’ RUNNING

Sembrava ieri, ma questa è già la quarta edizione, la quarta edizione di un bel giro sulle colline che incorniciano il Golfo di Salo’. La prima volta è stato in autunno e con giro diverso dal giro che poi è diventato adesso. La seconda edizione il giro ha iniziato a assumere la fisionomia attuale. Quella seconda edizione è stata la gara del Torneo più amata? più gettonata? no, ma di sicuro è stata la gara del Torneo più “scuriosata” di quel anno. L’album photo della gara, quel giorno ha contato più di 600 visite. Lo scorso anno, alla terza, si è allungato ancora un po’ quel che è un bellissimo giro panoramico, con vista sul inconfondibile Golfo di Salo’ e quella particolare zona del basso Garda, a me tanto cara. In quella zona, e, logico, specie in estate, da giovane, quei posti diventavano la mia casa. Giorno e notte, insieme a altri amici battevamo (frequentavamo) le spiagge e i locali e le discoteche. (carissimi, questo il motivo che non sono ancora in pensione. Poi c’è bella differenza, è differente come passi il tempo da giovane o da pensionato. Da pensionato, certe avventure, certe notti, sei tagliato fuori. Avrai si il pane, ma i denti? sicuro avete capito cosa intendo, da che parte pendo, esatto, tedeschine e olandesine) sette giorni su sette, sette notti su sette. Beh, i tempi erano diversi, la vita, il vivere era più facile e meno pericoli. Tra le brutte cose che il progresso, il civile e intelligente progresso ci ha regalato, c’è proprio il rovescio della medaglia (non la rock band italiana del mitico bassista D’Urso, avete indovinato, visto live anche Il Rovescio Della Medaglia) ci sta che oltre a essere ingolfati di immondizia e di rifiuti, la vita è diventata un terno al lotto. Adesso, altro che pensare a spassarsela, adesso si deve aver paura di chi ti passa accanto, (stupri, furti in casa rapine e non solo il portafoglio, ma specie smartphone o aggressioni senza senso, difficile adesso vivere all’aperto, vivere in strada, il progresso ha cambiato l’animo della gente) W il progresso consumistico -continua-

PANORAMICO VALTENESI & TRAILRUNNING DELLE PALAFITTE

Anche questa è andata, con 200€ è stata allestita gara con giro stupendo. Questa è stata si gara con giro stupendo, ma con partecipazione sotto la media usuale dei soliti 50/60 partecipanti. Questa gara con n° 41 partecipanti è stata leggermente sotto la solita media. N° 41 GRANDI BIG GRAZIE. Ho visto con piacere diversi atleti del CORRI x BRESCIA, che hanno fatto la non competitiva, ragazzi e ragazze molto simpatici che hanno portato allegria sul campo gara (ragazzi simpatici, ma le ragazze di più, molto più simpatiche e più belle) Questa mattina son stati premiati anche i nostri amici quattrozampe, era da qualche gara che mancava questa premiazione. Oltre ai quattrozampe amici, degli abituè delle gare del Torneo e quattrozampe che già conosciamo (Kia, Bengji, Nebbia) questa mattina c’era anche Joy, il simpatico e buono quattrozampe di Alessandra e Alessandro. Venerdì sera siamo stati a farci una pizza in compagnia di Alessandro e Alessandra e Joy, sono rimasto stupito, Joy, in pizzeria si comporta bene, senza recar alcun disturbo. (al contrario di Peter, il mio quattrozampe) Questa mattina si sono consegnate due buste verdi, quella di 30€, quella del Tartarino Trail di settimana scorsa, busta che ha beccato il RUN 5,45. La seconda busta verde, quella della gara di questa mattina è stata consegnata a lo SFALZA TEAM. La busta verde della gara di questa mattina, la Panoramico Valtenesi & Trailrunning delle Palafitte, busta verde di 20€.  SFALZA TEAM, per loro è stata la prima volta che hanno beccato, e per me, non sarà nemmeno l’ultima. Il potenziale della squadra è aumentato, oltre agli storici “Sfalza”, in queste ultime gare, determinante l’apporto punti di due persone che tanto hanno fatto e tanto fanno per il Torneo, vale a dire: Andreina e Enrico. (come tanto hanno fatto e fanno, diversi singoli, ma ci stanno anche altre coppie: Milena e Pierangelo, tanto sul campo gara. Alessandra e Alessandro, tanto a casa, per mettere a posto la spinosa fase del servizio ambulanza sul campo gara. Che tra l’altro, Alessandro, ci aspetta presso il COSP Mazzano, dove fa anche Volontario autista e soccorritore. Ci aspetta la sera che ci starà la corsa podistica) La Gara: c’è stato un colpo di scena, il favorito, Giovanni, che ha vinto questa gara lo scorso anno, e che era al via anche a questa edizione, vedo che non sta in ordine di arrivo. Fiore, dopo aver girovagato in bici e a vuoto, intorno al posto dove c’era il campo gara e senza trovarlo, arrivato appena appena in tempo prima del via della gara, non ha trovato che di meglio di fare 1° posto. (primo posto dopo aver messo nelle gambe una cinquantina di km in bici) Tra le donne, 1° posto per la Monica. Classifiche & Affini, tutto pubblicato. Così alle premiazioni: FEMMINILE 1^ Monica Pont Chafer / 2^ Daniela Papetti / 3^ Consuelo Gamba. MASCHILE 1° Fiore Moratto / 2^ Pietro Milesi / 3° Enrico Zanardelli / 4° Angelo Arcari / 5° Ferdinando Fontanella. Delle squadre? già ho detto, primo posto gli Sfalza. Adesso vado a ringraziare pubblicamente chi ha reso possibile e dato una mano alla gara. GRAZIE a Comune di Puegnago del Garda e a Polizia Locale di Puegnago dl Garda, snellimento e grande aiuto per espletamento a fase burocratica. GRAZIE a Volontari del Garda, ambulanza sul campo gara. GRAZIE a Agriturismo Ranch Il Bosco, per la cortesia e l’ospitalità. GRAZIE a Andreina, servizio scatti photo. GRAZIE a Stefania e a Adriana, fine gara e recupero cartelli segnaletici. GRAZIE a Milena, a Mariele, a Pierangelo, a Maurizio, vari servizi sul campo gara. GRAZIE a Alessandra e a Alessandro e a Fiore, per aver contribuito, con regalo, al ristoro di fine gara. GRAZIE a Enrico e a Andrea, servizio movieri. PARTECIPANTI: GRAZIE DI AVER PORTATO TANTA ALLEGRIA SUL CAMPO GARAUn Abbraccio, Many Kisses, Vi Voglio Bene. CIAO (mauro)

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Se prosegui nel sito accetti i cookie nostri e di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi