torneo podistico anno 2023 (la comodità secondo voi fa bene a la salute? fa sempre bene a la salute? mi dici di si, sai che non lo sapevo. storiella che va anche a parlare dei migliori compagni di una donna e in fatto di gioco erotico. è una storiella, ma la realtà a volte è di più de la fantasia)

Che tanti e tanti che confondiamo il progresso con la comodità? e la tecnologia con l’intelligenza? (cosa che va al contrario del rivoluzionario movimento che da dieci anni a questa parte va a dire de la Decrescita Felice?)Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è decrescita.jpg Esatto, la stessa cosa di confondere, come di confondere che la bellezza di un bel giro di corsa a piedi è perchè grazie a i tanti partecipanti e non invece, che dipende del posto, (in città, la comodità, di sicuro che a una corsa a piedi c’è più tanta gente. Da be e bella che le varie corse a piedi camuffate da charity, o per il tale di tal partito solo le Ong sono assistenza camuffata e per fare lucro? sempre in città le gare e con la scusa di raccogliere fondi per i malati e per difendere qualche sacrosanto diritto. Esatto, tal corse a piedi, che non economiche di cartellino iscrizione, esatto, le organizzano sempre in città, e perchè credi che le organizzano sempre in città? per il posto o per la facilità di fare più tante iscrizioni? esatto, altra differenza tra le gare di città e quelle in mezzo al bosco e in montagna, la differenza è anche che, quelle in città sono corse a piedi che organizzate e per fare cassetto, tanto tanto cassetto, alla faccia dei podisti pollastri? detta anche da un vecchio podista, da J.R.Lom… E tu ci metti a paragone una corsa a piedi in città a una corsa in mezzo al bosco?correre a piedi nel bosco? esatto, le articolazioni del nostro corpo ci  ringraziano - AMICI TORNEO PODISTICO ma tu hai visto ancora dei top runners a allenarsi in città? che so io, da la cronaca, da giovane Poli andava, quando poteva, a Livigno, poi, diventato un top runners famoso andava nei boschi intorno a Cortina, tanto per dire, Pizzolato andava da le parti di Asiago, tanti keniani di Rosa a l’Alpe di Siusi, che strano che di questi nessuno a allenarsi a Milano città, a Brescia città. Però che strano, chi vuole scimmiottare i top runners, comperano il loro stesso abbigliamento che indossano loro e anche le stesse scarpe, ma però, esatto, mai a copiare i posti dove questi top runners vanno a allenarsi. Ma dove è che si allenano e vanno a correre, questi top runners? esatto, in mezzo a la natura meno incontaminata, mentre i scimmiottanti e nostrani runners di città? esatto, a loro gli piace respirare lo smog cittadino, non gli piace di vedere la flora e la fauna selvatica ma gli piace di vedere i nuovi modelli di automobili che gli passano vicino, esatto, si sentono più in compagnia.Come simulare un ingorgo virtuale con qualche decina di smartphone - Il  Cittadino Online Al di la di questo, gli organizzatori di città, ma lo sai che, esatto, a quanti straordinari costringono i dipendenti comunali, e in primis la Polizia Locale e senza contare il disagio recato ai residenti, esatto, che della corsa a piedi, ai residenti, non glie ne può fregar di meno, che con le tasse, i residenti, e anche se non usufruiranno mai, con le tasse hanno anche e forse in parte pagato anche una nuova pista di atletica in un area dove la qualità de l’aria è la peggiore de la provincia? Che calcolando che Brescia ci sta la peggior qualità de l’aria, non il sottoscritto, i rilevamenti e i dati a dirlo, e con triste primato di significativa incidenza cancro a le vie respiratorie? non il sottoscritto ma magari il tale che a vantare inceneritori, alla fin fine sono quello, come a la fin fine le auto sono stufette su quattro ruote gommate, e la gomma che consumata dove è che va? esatto, va ne l’aria e noi la respiriamo.Il Giornale dei Comuni E calcola quanti gommisti che lavorano e tutti i giorni per via di cambiare gomme consumate, esatto, tu non riesci a immaginare le tonnellate di microgomma, la famosa nanoplastica, quella che svolazza ne l’aria di città. Esatto, lui adesso intento a risalire nei sondaggi, che tenta di far risalire il gradimento del suo partito, che calato, lui, ha fatto calare repentinamente da 30 a 10, e però che strano, quando da dieci andato a trenta, non c’era volta che non lo ricordava a tutti il suo merito, e adesso? che da 30 a 10, esatto, è cosa che fa finta di niente, anzi, la colpa è degli altri. Il sottoscritto sta con quelli della DECRESCITA FELICE, ma non da adesso, una vita che il sottoscritto è così. Il sottoscritto sta con le corse in mezzo al bosco, poi voi, fate ciò che più vi piace e che ritenete di fare, esatto, la scelta di dove andare a correre a piedi è libera e non scelta imposta, e siete grandi, e potete andare dietro a la corsa, quella con la pubblicità che più vi piace) che la bellezza del giro de la gara tanti fanno anche questa confusione, che più paghi il cartellino iscrizione più credono che bello è il giro.CARO PREZZI PER I PODISTI Dove in grafico uno studio su l’andamento costo del cartellino iscrizione a corsa podistica. Dopo, a ognuno libero di avere propri pareri e le sue personali opinioni, esatto, de gustibus. Ecco che questo mi fa venire alla mente una vecchia storiella che avevo già che raccontato. Ma visto che siamo nel campo de la stupida comodità, di nuovo, che la racconto ancora. Quella notte non aveva chiuso occhio, anche se contava le pecore, niente da fare, si girava da un lato a l’altro del materasso ma non riusciva a prendere sonno, si girava e rigirava ma di prender sonno nemmeno con un sedativo. Allora ecco che si alza e con la scusa di andare in bagno a fare pipi, guarda l’ora su lo smartphone, …zzo sono le due e non ho ancora preso sonno. Tant’è che, dopo, prende lo smatphone dal comodino, guarda l’ora, sono solo le cinque del mattino, prende una decisione, tra s’è e s’è pensa, …zzo tanto vale che mi alzo, tanto non riesco a dormire, e almeno mi preparo. va in bagno e si lava il viso, si da una guardata di come che è a lo specchio, quasi 50’anni, ma dentro se ne sente 80 di anni.Tutto il necessario per farsi la barba come dal barbiere Va in cucina e mette sul gas la moka del caffè, si dice, prima bevo una tazza di caffè e per svegliarmi fuori e poi vado a farmi la barba, si dice dentro la sua testa, dicono che la mattina presto la pelle è più morbida e la rasatura viene meglio. Ma che cosa aveva da fare a la mattina e per alzarsi così presto? che poi era a casa in cassa integrazione, non doveva a andare a timbrare il cartellino. Ah, voi non conoscete la immaginaria storiella di questo immaginario protagonista? Andiamo indietro di qualche mese. Ecco che il protagonista immaginario è a casa in cassa integrazione, la moglie è al lavoro, suonano al citofono, la voce giù in strada dice: sono di …mazon, devo fare una consegna a la signora …, e lui a dire: è mia moglie, adesso è al lavoro, il tipo di …mazon a dire: avevamo avvisato la signora che venivamo domani, ma per un contrattempo, i miei capi mi hanno cambiato il giro di oggi e c’è anche il pacco in consegna per la sua signora, sono 95€ totale da pagare in contrassegno. AMAZON CONSEGNA AL VICINO: COME FUNZIONAIl nostro protagonista gli dice al tipo di …mazon: attenda un attimo perchè non so dove mia moglie ha messo i soldi. Ecco che a le tante con l’ascensore va giù al piano terra e poi in strada, dove scocciato è li ad aspettare il cingalese. Firma la bolla, paga e saluta il giovane ragazzo straniero, che contrariato per il tempo perso, non ricambia nemmeno il saluto e risale in fretta e furia sul furgoncino. Il pacco è anonimo, da l’imballo non si riesce a capire che cosa ci sta dentro, prende in mano la scatola e la scuote, per tentare di indovinare cosa ci sta dentro. Ma scuoti e ti scuoti, la agita di qua e di la, ma niente, incuriosito, gli viene da pensare: quasi quasi apro il pacco, si, ma quando mai, se poi quella se ne accorge, apriti o cielo, sai che litigata. Tante volte sul lavoro con un po’ di aria a usare il phono per ammorbidire la colla, col caldo era riuscito a togliere il nastro adesivo e senza lasciare evidenti tracce, di quando sul lavoro il capo gli ordinava di riciclare le scatole, e gli scatoloni dei fornitori, togliendo con cura il nastro adesivo del fornitore che pubblicizzato. Ecco che però c’è un però, la curiosità è più forte del suo senso di corretto comportamento, e viene che decide di aprire la scatola. Ecco che rimane a bocca aperta, una cosa che non si sarebbe mai aspettato, era rimasto scioccato, la scatola che stava dentro l’altra scatola neutra e più grande non dava modo di sbagliare, l’immagine su la scatola e la scritta, che più chiari e limpidi di così, la scritta in varie lingue, meno la lingua italiana, però la dicitura in lingua inglese non lasciava spazio a dubbi only for more sexy woman the best sex toys (che tradotto: solo per la donna più sexy i migliori giocattoli per giocare col sesso) Sex toys. Alla scoperta degli oggetti del piacere. Con istruzioni per l'uso  - Morena Nerri, Ivano Messinese - Libro - Mondadori Storee in immagini che stavano su la scatola, diverse fotografie che di vari modelli di vibratori corrente e batteria, e da borsetta e alcuni anche con due estremità falliche. (che poi è risaputo che i sex toys sono i migliori compagni erotici di una donna, esatto, fanno sempre arrivare a orgasmo, non c’è il pericolo che fanno cilecca, come talvolta o spesso e volentieri capita di fare cilecca ai mariti) Era rimasto basito, ancora non aveva capito bene, pensa te, che pensava che la moglie voleva salire di uno step nel gioco erotico di coppia, che magari cercava di tirarlo su (di tirargli su il gingillo in erezione) con un nuovo gioco erotico. Esatto, che ultimamente, lui a tal gioco pessime perfomance a letto sotto le lenzuola. Quando se fa cilecca diventa un vero problema | Eiaculazione LentaEcco che già pratico perchè già fatto millanta volte sul lavoro, che dopo tirato via il nastro adesivo, a rimetterlo a posto e con anche con un po’ di attak, e poi a rimette a posto alla bene meglio la scatola e però, esatto, decide di non dire niente a la moglie. La moglie torna a casa dal lavoro e lui gli dice: guarda che stamattina quelli di …mazon hanno consegnato un pacco per te, è un po’ rovinato perchè nel furgone stava sotto a altri e pesanti pacchi, ma cosa è che hai ordinato, e lei: no non è per me, è per una mia collega di lavoro. Lui non poteva dirgli che già sapeva di cosa si trattava, sai che litigata, invadere lo spazio privato di sua moglie, ma quando mai, lei che era quella che andava a lavorare e lui a casa in cassa integrazione.  Sicuro che la storiella continua ma domani 1 ABBRACCIO (mauro)