PREMESSA: L’Associazione Amici Torneo Podistico, sono persone accomunate dalla stessa passione e che praticano lo stesso hobby: La Corsa a Piedi. Per rendere più giocosa questa passione e questo hobby, organizzano un circuito gare denominato Torneo Podistico. Per rendere più coinvolgenti e appassionate queste gare si assegna un punteggio gara a ogni partecipante. Anche queste gare con premi a sorteggio sono aperte e a libera partecipazione di tutti, come a tutte le gare locali della provincia. Unico vincolo, essere in possesso di uno straccio di certificato medico che comprovi l’idoneità alla corsa a piedi. Il punteggio gara sociale è riservato agli associati Amici Torneo Podistico. Il calendario gare sociali Amici Torneo Podistico è formato da una serie di gare denominate: tappe. Il numero e la sede delle tappe che compongono il Torneo Podistico 2017 può variare per eventuali problemi organizzativi, ovvero, autorizzazioni negate e quant’altro. A ogni gara si può partecipare (tutti e chi vuole) anche senza avere tessera Amici Torneo Podistico.

1) Classifica Gare Sociali e Combinate Sociali – Essendo gare sociali, la classifica è riservata solo agli associati AMICI TORNEO PODISTICO e, eventualmente, a chi ha la tessera ASI fatta con altra associazione

a) La classifica sociale individuale sempre aggiornata in tempo reale

b) La classifica sociale di squadra sempre aggiornata in tempo reale

2) Tessera ASI (Amici Torneo Podistico)Sarà rilasciata, e gratuitamente, (a gratis) solo ha chi presenterà certificato medico sportivo in corso di validità

3) Categorie Sociali –  Sono previste sei categorie, tre maschili e tre femminili, in base all’anno di nascita.

a) nati e nate dal 1982 e seguenti

b) nati e nate dal 1981 fino al 1967 compreso

c) nati e nate dal 1966 e precedenti

4) Squadre – Sono associati che alle iscrizioni hanno formato un gruppo, valido anche un nome di fantasia

a) Ogni squadra deve avere un capitano, il solo che non potrà mai cambiare squadra. (questo per la Carta Regalo di fine anno, per sapere a chi darla in mano)

b) Se a fine Torneo Podistico non ci sono stati almeno 10 partecipanti a gareggiare col nome della squadra e, in almeno 10 gare, la squadra non è considerata tale, viene eliminata dalle premiazioni, a vantaggio di squadra che segue con meno punti, ma, in regola, sia di partecipanti che di gare partecipate (stessa cosa è e è stata ai campionati italiani Fidal. Anche li, Squadra che totalizza più punti, ma, se non può contare su dieci partecipanti: perde. Vince il titolo la squadra con meno punti, ma, che è in regola, anche se con dieci partecipanti che hanno solo che camminato. Dinosaure regole)

5) Capitano della Squadra – Atleta di riferimento. Quello, al quale, si consegnerà l’eventuale premio vinto dalla squadra (squadra, ovvero, associati che hanno formato un gruppo, anche con nome di fantasia) Il capitano non può assolutamente cambiare squadra e è anche l’unico che deve partecipare con numero di pettorale gara, minimo, a 15 gare di quelle che compongono il calendario gare degli associati Amici Torneo Podistico.

6) Numero di Pettorale Gara Sociale – Distingue gli associati dai non associati. Il numero viene consegnato solo agli associati, tutti, per avere numero di gara, possono associarsi, è gratis. E’ come avere anche, in più, tessera un’altra tessera, tipo: UISP, AICS, CSI, LIBERTAS, solo che quella del Torneo Podistio è altro EPS, è EPS ASI. E’ Tessera in più e è gratuita (per via delle due Compagnie di Assicurazione, una per i competitivi, l’altra per i camminatori e i non competitivi)

a) Il numero di pettorale gara sarà consegnato solo ai tesserati AMICI TORNEO PODISTICO

b) Consegnato solo ha chi ha tessera ASI di altra associazione 

7) Combinate Sociali – Sono raggruppamento di gare che prevedono un premio finale 

a) Premio “COMBINATE”. Tranne che per la combinata Rainbow, i Premi saranno consegnati dopo lo svolgimento dell’ultima gara abbinata a quella Combinata (come è stato per la Combinata CERTE NOTTI e la Combinata the FINAL COUNTDOWN del 2016) 

8) Sistema Assegnazione Punti a Gara Sociale –  Ogni partecipazione alla gara con numero di pettorale, assegna:

a) Punteggio variabile, ovvero, tot punti, (punteggio variabile) quanti sono gli anni di età del partecipante (se un partecipante è nato nel 1987 visto che ha 30 anni, prende 30 punti di partecipazione. Se altro partecipante è nato nel 1957, dato che ha 60 anni, il premio partecipazione è di 60 punti)

b) Punteggio a scalare, ovvero, della classifica generale cronologica, non si distinguono uomini e donne. Il primo all’arrivo, prenderà 100pt gara, poi, a scalare di 2pt ogni posizione di classifica, arrivando a chi si è classificato al cinquantesimo posto, il quale, riceverà 2pt. (1pt. anche a chi gli è arrivato dietro. Ma dubito e sono scettico che si stili classifica cosi lunga. Lo scorso anno insegna, e quest’anno va in classifica solo chi ha tessera ASI. Se si fa classifica con trenta posizioni, per me, è buona botta)

c) Punteggio bonus per servizio, ovvero, l’atleta che, o per infortunio momentaneo o per altri motivi, quel giorno, si rende disponibile come Volontario di Servizio Gara, per lui, 150pt valevoli solo per Combinata Rainbow, si usufruisce di questo bonus solo per tre gare, limite massimo sono 450pt. totali. (gli Atleti: sono il primo a dire che: non devono diventare bravi “inservienti”, non sono obbligati a prestare Servizio Gara, però, chi lo fa, ha in regalo 150pt a gara. 150pt valevoli per la Combinata Rainbow, solo per tre gare, non di più. Senza i Volontari Servizio Gara, carissimi e forti atleti, non esisterebbero le gare, e di conseguenza, non esisterebbero le sportine premio. Prestare Servizio di Volontario, per qualche gara, non sminuisce l’atleta, anzi, lo nobilita, oltre ai piedi, anche qualcos’altro)

d) Punteggio bonus settore femminile, ovvero, in pratica, raddoppia solo il punteggio ottenuto nella classifica cronologica (non il punteggio dovuto all’età)

e) Punteggio finale a squadre, ovvero, il punteggio finale delle squadre è dato dalla somma totale dei punti di tappa degli atleti iscritti con quella squadra a quella tappa. Fa fede cosa c’è scritto sul cartellino iscrizione tenuto in archivio: nome cognome, data di nascita e con che squadra si vuol gareggiare a quella tappa (volendo si può cambiare squadra a piacimento, a ogni gara) I bonus per servizio, ovvero, il punteggio dei volontari che hanno prestato servizio in gara sono sempre esclusi dal punteggio di tappa. Mentre il bonus che raddoppia il punteggio femminile, a tutti gli effetti, fa parte del punteggio di tappa della squadra. (i bonus per servizio sono valevoli solo per la classifica individuale)   

9) Punti Fortuna – L’agonismo e l’accesa competizione, non deve prendere il posto della passione e dell’hobby, non deve far perdere di vista i valori primordiali dello sport moderno, che è nato per permettere agli adulti di continuare a giocare (e non per abusare di medicine e i prodotti farmaceutici). Per questo motivo si è voluto inserire un pochino di fattore “fortuna”.  

a) La formula giocosa di queste gare podistiche non competitive, per premiare “la fedeltà” di partecipazione degli associati, all’ultima gara sociale in calendario, si estrarranno a sorte tre gare, fra quelle che compongono e sono inserite nel Calendario Gare Sociali 2017, quello degli Amici del Torneo Podistico. Le tre gare estratte, regaleranno, ognuna, 100pt. nella Combinata Rainbow, solo all’associato che ha partecipato a quella gara estratta a sorte.

10) PREMI FINALI INDIVIDUALI – E’ il contentino, il riconoscimento doveroso a chi si è distinto in queste gare. Un pizzico, però solo un pizzico, di agonismo e competizione non guasta, rende più interessante il gioco. (anche all’osteria, giocando a carte, si gioca per vincere. Se si fa vincere l’amico volutamente, è solo che un offesa. Cosi come si era “offeso” Mar… Pan… quando Lan… Arm… gli ha regalato una tappa di montagna in un Tour de France) 

a) Per tutte le COMBINATE (all’infuori della Combinata Rainbow) si premiano i primi 5 classificati di categoria

b) Per la COMBINATA RAINBOW il numero dei premiati è variabile, dipende dal numero delle partecipazioni, somma totale delle 20 gare meno partecipate del Torneo Podistico 2017. La Combinata Rainbow sarà premiata con Carta Regalo di catena di negozi sportivi. Anche il valore della Carta Regalo, dipende dal totale delle partecipazioni con numero di pettorale gara, quello che risulta sommando i partecipanti delle 20 gare meno partecipate gare.

c) Numero Premiati Combinata Rainbow: il numero dei premiati è dato dal totale partecipazioni delle 20 gare con numero di pettorale meno partecipate, diviso, 100 che è coefficiente fisso. Minimo numero di premiati 18, (garantito) ovvero, minimo, premiato il podio di categoria, indipendentemente da tutto.

11) MONTEPREMI – Non in denaro, (ma forse? prima devo vedere un mio amico della Val Rendena, devo chiedergli una cosa: come fa lui a premiare il suo circuito gare anche con denaro, oltre che a bellissimi cesti con prodotti agroalimentari)

a)  Le Combinate saranno premiate con premio finale di beni di consumo di varia natura, dall’alimentare all’elettronico. Per un totale di n° 30 premiati per ogni Combinata, n° 5 premiati per categoria.

b) Combinata Rainbow, il premio minimo è la carta Regalo di 100€ (paletto imposto dalla Fidal. Cosa che vieta è anche la carta regalo. E’ tutto un vietare. Però, minimo e sicuro: cosa o buono per scarpe o altro prodotto tecnico. Io sono per la busta valore, vediamo durante l’anno cosa fanno gli altri circuiti) per il Podio di categoria. Questo premio è garantito al raggiungimento della quota minima di n°2000 partecipazioni con numero di pettorale gara, ovvero, sommando le classifiche delle 20 gare meno partecipate. Media: 100 partecipanti con numero di pettorale a gara. Se non si raggiunge la somma totale minima di 2000 partecipazioni con numero di pettorale, nelle 20 gare meno partecipate, pur rimanendo lo stesso numero di premiati, minimo n° 18 premiati, n° 3 per categoria, diminuirà, logico, diminuirà il valore della Carta Regalo. (lo scorso anno ci si è arrivati grazie ai grandi numeri delle gare di Botticino. Quest’anno forse è più difficile. Dipende tutto da voi)

c) Il valore totale del montepremi delle Combinate Individuali e della Combinata Rainbow è dato dal jackpot che incrementa di 2€ per ogni pettorale gara in classifica di tappa (esempio: media partecipanti con pettorale gara n°50, a ogni gara 100€ di montepremi accantonato, che per 20 gare, fa 2000€. Se i partecipanti raddoppiano, logico che raddoppia anche il jackpot, e diventa 4000€ e, se i partecipanti diventano media di 200 a gara, il jackpot sale a 8000€) e aumenta di valore gara dopo gara

d) Premio Squadre: Alla festa finale del Torneo Podistico 2017, si premieranno con Carta Valore di 500€ / 400€ / 300€ (Anche qui, sono da vedere i paletti imposti dalla Fidal indipendentemente da tutto, questo valore è garantito. Lo scorso anno n°6 iscrizioni si sono portate a casa una bella bici. Quest’anno, può anche darsi che squadra di n° 10 atleti, si porti a casa 500€. Ma può anche darsi che gli stessi dieci atleti si portino a casa anche gli altri due premi, quelli del secondo e terzo posto. Basta far viaggiare la materia grigia, non solo i piedi. Gli stessi dieci atleti possono cambiarsi il nome della squadra a ogni gara e, stessa squadra ma con tre nomi diversi, fare bottino pieno di 1200€. Adesso è solo che bozza, ma mi vien la voglia di vedere il gioco), le n° 3 Squadre migliori del Torneo Podistico 2017, quelle ai primi tre posti della classifica a squadre. Premiazione garantita indipendentemente dal numero di partecipanti. (Le squadre vengono formate al momento, quando un atleta si iscrive alla gara dichiarando la squadra di appartenenza. Ma si può anche gareggiare senza squadra. Si può anche gareggiare con squadra diversa ad ogni gara, fa fede il cartellino iscrizione di giornata. Si può inventare una squadra li, al momento, squadra con nome di fantasia, indipendentemente dalla tessera Fidal. Chi gareggia col numero di pettorale riservato agli associati, tutti sono obbligatoriamente tesserati con ASI scelto dagli Amici Torneo Podistico. EPS nazionale riconosciuto dal Coni) 

12) Jackpot – Incrementare il montepremi con la partecipazione

a) Il Montepremi totale di tutte le Combinate aumenta gara dopo gara, del valore di 2€ ogni numero di pettorale, a ogni gara. Ogni partecipante con il numero di pettorale gara, aumenta il jackpot finale di 2€ e, essendoci classifica non si può sgarrare.

13) Volontari di Servizio Gara – Questi amici sono indispensabili, al pari degli atleti che gareggiano

a) Per riconoscere il grande lavoro svolto dai Volontari Servizio Gara, verrà devoluto 1€ in beni di varia natura, alimentari e di consumo, (ad iniziare dallo spiedo della festa finale, pagato) per ogni cartellino iscrizione, in un fondo speciale creato appositamente per loro, un rimborso spese. Alla festa si premieranno tutti i Volontari di Servizio Gara, nessuno escluso.

14) Garanzia di trasparenza –

a) Sia il fondo Volontari Servizio Gara, sia il fondo Montepremi gara, saranno gestiti da terzi, non da me. (devo trovare tre persone disponibili a tenere la cassa dei vari fondi. Una persona si è già dichiarata disponibile, ne mancano ancora due)

15) Festa Finale Torneo Podistico 2017 – Spiedo / Premiazioni / Intrattenimento Musicale & Allegria

a) Per i Volontari con un minimo di partecipazione come addetto a Servizio Gara, la Festa, lo Spiedo, le Premiazioni, l’Intrattenimento Musicale, per loro è tutto gratuito

b) Per i Finalisti della Combinata Rainbow, stessa cosa dei Volontari Servizio Gara, anche per loro, tutto gratuito.

c) Per gli altri intervenuti, prezzo di favore, al costo.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Se prosegui nel sito accetti i cookie nostri e di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi