MONTE TESIO TRAIL

MONTE TESIO TRAIL
Data gara: 15/05/2022

Modulo iscrizione gara

Vuoi iscriverti a questa gara?





    Farai gara competitiva oppure non competitiva? (clicca sul pallino corrispondente)





    Iscritti gara MONTE TESIO TRAIL

    Iscritti alla gara (clicca per visualizzare)

    ecco quelli che giocano per la Combinata Colorata e più che altro, e anche per palpare una delle due sexy e ridenti chiappe che regalano a chi fortunato, a chi gli riesce di palpare, esatto, regalano goduria di ben 50€

    cat. 1 anni 1986 e più giovani (zero iscritti)

    cat. 2 anni: 85/84/83/82/81

    Finanzini Manuel (40)

    Chanchane Diae (40)

    Calugareanu Veronica (38)

    cat. 3 anni: 80/79/78/77/76

    Sigurtà Marco (42)

    Andreoli Ruben (44)

    Serena Angela (45)

    Scarale Alessandro (45)

    cat. 4 anni: 75/74/73/72/71

    Rossi Massimo (48)

    Moratto Fiore (47)

    Ferrari Giordano (48)

    Bertocchi Ritchie (49)

    Piazza Viviano (49)

    Ghidini Max (50)

    Russo Carmela (49)

    cat. 5  anni: 70/69/68/67/66

    Anni Dario (54)

    Fontanella Nando (54)

    Turchetti Maurizio (52)

    Taddeolini Francesco (54)

    Baroni Giovanni (52)

    Cunegatti Cornelio (55)

    Illini Roberta (52)

    cat.6 anni: 65/64/63/62/61

    Marini Pietro (60)

    Papetti Daniela (57)

    Frigo Oriele (61)

    Mabellini Chiara (58)

    Molinari Monica (58)

    Negrisoli Anna (60)

    Zanardelli Enrico (58)

    cat. 7 anni: da anni 1960 e più stagionati

    Dossi Pierangelo (69)

    Franzoni Anna (65)

    Lorenzoni Maria (65)

    Tassi Pier Alberto (65)

    Minoia Amalia (64)

    NON COMPETITIVA

    Capelli Enrico (60)

    Quetti Milena (66)

    Guandalini Luigi (63)

    Romaioli Bruna 

    Dolfini Andreina (57)

    Melis Carla

    Orzali Alberto (63)

    Al momento, a ore 12,51 di sabato 14 maggio, ci stanno n°42 gocce dentro nel bicchiere del Torneo Podistico. (che della competitiva: 12 gocce rosa e 22 gocce azzurre) A fatica, con grande fatica, con tanta fatica a arrivare a n°42 preiscrizioni. Che arrivati a completare il primo giro della sorellina della ruota della fortuna. Questo che 42 iscrizioni a qualsiasi altra gara le fanno in un solo giorno, ma che dico, le fanno in poche ore, ma per noi del torneo, arrivare a quaranta è già un successo. Esatto, già è risaputo è cosa che si sa che le gare del Torneo Podistico tirano poco e questo ancora sin da la prima edizione del 2014. Poi, stessa gara ma dentro a altro circuito fa tre volte più tanti partecipanti, e a lodarne la bellezza del giro, e allora si capisce che il motivo è uno solo, esatto, forse il sottoscritto? Questo che mi fa venire alla mente, esatto, è sempre una goduria quando ascolti Freak Antoni. Dove che a un suo live, in un piccolo teatro, gli fa ai presenti: ecco, adesso, magari se mi fate un favore, così per far vedere ai giornalisti, ai critici musicali e dello spettacolo presenti in questo posto, che magari scrivono che eravate in pochi. Che pochi, ma se voi a battere le mani e di far finta che vi è piaciuto lo spettacolo, che magari si pochi ma che però vi è piaciuto. Ecco magari facciamo così chi nei posti economici di battere le mani, e le signore e signorine, quelle chi ha pagato di più, magari, invece di battere le mani, magari di far tintinnare i loro gioielli (che anche se vecchia, usata da John Lennon a uno spettacolo in onore della regina, eravamo a metà anni '60, Freak Antoni RIP, il frontman the Skiantos, la massima espressione del genere Rock Demenziale, Freak Antoni questa frase l'aveva riadattata, a sue parole, più o meno, cinquanta anni dopo. Che sai che intelligenza ti serve per fare canzoni demenziali? sembra facile, ma serve di avere più intelligenza di fare le solite rime con cuore e amore. Esatto, quelle rime baciate e che usi a cantare quei cantanti da la faccia da bambini e dai loro cuori infranti. Ma questo mi ispira altra sbrodolata, che magari un'altra volta) frase ricopiata a J. Lennon. Che però lui, Freak Antoni a ricamarla meglio e di dire: vedo che anche se è un piccolo ambiente, vedo che ci stanno ancora diversi posti liberi, questo che la prossima volta si suonerà in un posto ancora più piccolo, in modo che di posti liberi ne avanzino di meno, esatto, in modo che, anche se 44 gatti come adesso, i giornalisti costretti a scrivere: il locale ha fatto sold out, era pieno e non ci stava più nemmeno un posto a sedere. Questo che magari anche noi del Torneo Podistico ricopieremo, già con la ruota siamo arrivati a portare sul campo gara la sorellina, in modo di far vedere che tutti i numeri assegnati, adesso ci manca solo di fare campo gara in posti sempre più piccoli, in modo che sembra che il posto è pieno. Detto questo, ricopio Freak Antoni e dico GRAZIE a chi fatto la preiscrizione, gli dico Grazie della beneficienza che stata fatta al Torneo Podistico. Ah, sapete perchè se ne era andato fuori, perchè lui che il fondatore aveva lasciato the Skiantos? esatto, perchè gli altri a voler partecipare al Festival di Sanremo, la sublimazione de un certo establishment musicale e non solo e che loro erano nati invece per far vedere le contraddizioni, e le porcate. (esatto, nati in quel periodo che conosciuto anche come il movimento studentesco e giovanile battezzato dai giornalisti, battezzato Movimento del '77) Ecco che, gli altri a voler partecipare a Sanremo, lui a quel punto li ha salutati e se ne è andato per conto suo. Prendete un giro, che qualsiasi, che tutti belli uno più de l'altro, prendete un qualsiasi giro del Torneo Podistico e mettetelo dentro e senza il sottoscritto dentro in un altro circuito da festival di Sanremo (Fidal / Gardesano / Uisp / Csi / Aics) e come minimo fa quattro volte di più di partecipanti. Però esatto, ci stanno chi come Beppe Starnazza e il suo pubblico, che de il festival di Sanremo se ne frega, esatto, non ci stanno solo come i tipi alla ...neskin. (ma sai che ci sono stati anche altri cantanti e altre band italiane a aprire i concerti the Rolling Stonese aggiungo, anche the Beatles e anche the Deep Purple, però, esatto, tu non lo sai, perchè ai tempi il rock era contro l'establishment, mentre adesso cho i ..aneskin è diventato rock filogovernativo è diventato coca-cola rock e musica poco politicizzata, questo che a ogni minuto di strombazzare in tv. (esatto, una sola serata coi ..aneskin, fa più tanti partecipanti di cento serate di Giorgio gaber RIP, e un motivo ci starà o no. Che Gaber uno dei più bravi chitarristi italiani. Era lui che faceva da cavia a osannato Celentano. Gli faceva vedere lui come che si suonava e si cantava la canzone. Ma tu riesci a immaginarti uno dei ..aneskin a tenere in piedi uno spettacolo e da solo? Freak Antoni si, Giorgo Gaber si) Poi vediamo quanto durerà la loro moda e quanti dischi gli scriveranno gli altri, musica e canzoni e tutto il circo in tv. ..aneskin loro trasgressivi? e però i trasgressivi a esser filogovernativi? esatto, mi par di vedere il ventriloquo che parla al posto dei pupazzi. Con la differenza, che i pupazzi, che il loro manager a farli suonare a gratis e solo per dargli immagine? che la casa discografica magari a pagare i mostri sacri del rock. Ai tempi i cantanti e le band italiane non si prostituivano per l'immagine. Poi vediamo quanti mostri sacri, vediamo se faranno anche dischi con tal ..aneskin. Carissimi, ma lo sapete di cantanti che hanno cantato e suonato assiene a i mostri sacri del rock mondiale? no, certo in televisione non ve lo dicono, in televisione non possono far pubblicità a chi contro l'establishment. In televisione ti fanno vedere in diretta Euro Festival. Carissimi, di mostri sacri della musica che sono stati loro a cercare i cantanti e qualche band italiana, che non i ...aneskin, ci sono stati, non solo il Pavarotti RIP. Per dire, e allora de la canzone Volare di Modugno? la canzone italiana che ha venduto di più in America e al mondo. Ma Modugno, conoscete Modugno e il rapporto che aveva con l'establishment? a Modugno non potevi imporgli come invece a ..aneskin, che loro hanno firmato il contratto per la celebrità, esatto, escono dai reality della televisione è c'è già dentro tutto, sei a libro paga. Sbrodolata dedicata a Alberto. A proposito, Alberto, lo sai che il mio compaesano, esatto Fausto Leali, ecco che faccio copia incolla de l'intervista. E nota quel che costava andare a ascoltare e dal vivo questi complessi, che non ci stavano solo Fausto Leali e i suoi Novelty, ci stavano anche i New Dada, di Maurizio Arcieri, che sai come più avanti musicalmente dei ..aneskin. Che poi il movimento Dada è quello che caratterizza una delle forme che più vanno contro l'establishment e che gli da più fastidio. Difatti, anche Freak Antoni si è ispirato molto al movimento Dada. Carissimi, il sottoscritto ha iniziato a fare il podista a trent'anni, prima no. Ma ecco che faccio copia incolla de l'intervista al mio compaesano e anche un parente a la lontana di mia nonna Marta.

    Abbiamo sentito Fausto Leali che il 24 giugno 1965, con i Novelty aprì il concerto dei Beatles, tenutosi al Velodromo Vigorelli di Milano. Il concerto si componeva di due momenti principali: nel primo si esibivano i complessi Beat  e cantanti italiani, tra cui appunto Leali col suo gruppo, mentre nel secondo entravano in scena i Beatles. Leali presentò i brani Portami tante rose  e La campagna in città. Oltre a lui, della scena musicale italiana, vennero  chiamati ad aprire il concerto dei Beatles, Peppino Di Capri con i suoi Rockets e Maurizio e i New Dada. Per vedere i favolosi ragazzi di Liverpool si spendevano 2000 lire per il prato e 1000 lire per i posti sulle tribune. E il sogno diventava realtà! Ma ecco la testimonianza di Fausto Leali su quell'evento ormai entrato nella storiaCosa ha significato per lei aprire il concerto dei Beatles? Sono stato il primo in Italia a incidere una cover dei Beatles con Please Please Me e She Loves You. Questi due pezzi tra l'altro andarono molto bene. Quando mi offrirono di aprire il concerto naturalmente decisi di non riproporre i loro brani. Certo in quel momento fu una grande soddisfazione per me essere stato scelto per fare da supporter ai Beatles nella loro tourneé italiana al Vigorelli di Milano. Ha avuto la possibilità di conoscere i Fab Four? Ebbi la possibilità di conoscerli e intrattenermi con loro perchè i Beatles erano ragazzi molto alla mano, molto simpatici. Facevano veramente "vita di gruppo" con il resto dei musicisti. Ho delle bellissime fotografie in compagnia dei Beatles scattate in occasione del tour. I Beatles hanno influenzato la sua musica? Direi di sì anche se la mia personale formazione artistica va ricercata nella musica nera, nel blues, nel soul. Però i Beatles a loro volta sono stati influenzati dalla musica nera, come tutto il rock'n'roll del resto. Sono stati un fenomeno artistico incredibile che è impensabile che qualcuno non abbia tratto vantaggio da quello che hanno scritto e cantato.

    14 novembre 2006 Di Francesco Marchetti

    PREMIAZIONI: anche domenica vale la regola che premiati i primi n°16 uomini del ordine di arrivo cronologico e che premiate le prime n°8 donne de l'ordine di arrivo cronologico. Ancora così e per le prossime tre gare, poi forse si cambia, che per forza di cose se l'andazzo sul campo gara non migliora che si deve cambiare. Esatto a uscire di più liquido di quel che entra, è di logica che il recipiente rimane asciutto. Detto questo, rispetto a lo scorso anno, e fino a questo momento, a le prime sei gare, siamo in vantaggio di n°100 partecipanti in più. GRAZIE (ma ci scommetto che a arrivare a le dodici gare, diventerà n°300 partecipazioni in più, vuoi vedere che magari vinco la scommessa)

    UOMINI cat. 1 anni 1986 e più giovani

    DONNE cat. 1 anni 1986 e più giovani

    premiati solo se dentro i primi n°16 della "generale"

    premiate solo se dentro le prime n°8 della "generale"

    cat. 2 anni: 85/84/83/82/81  >> PREMIATI

    cat. 2 anni: 85/84/83/82/81 >> PREMIATE

    al momento n°1 

    al momento n°1 

    cat. 3 anni: 80/79/78/77/76 >> PREMIATI

    cat. 3 anni: 80/79/78/77/76 >> PREMIATE

    al momento n°1 

    al momento n°1 

    cat. 4 anni: 75/74/73/72/71 >> PREMIATI

    cat. 4 anni: 75/74/73/72/71 >> PREMIATE

    al momento n°3 

    al momento n°1 

    cat. 5  anni: 70/69/68/67/66 >> PREMIATI

    cat. 5  anni: 70/69/68/67/66 >> PREMIATE

    al momento n°2

    al momento n°1 

    cat.6 anni: 65/64/63/62/61 >> PREMIATI

    cat.6 anni: 65/64/63/62/61 >> PREMIATE

    al momento n°1 

    al momento n°3 

    cat. 7 anni: da anni 1960 e più stagionati >> PREMIATI

    cat. 7 anni: da anni 1960 e più stagionati >> PREMIATE

    al momento n°1 

    al momento n°1 

    Risultati gara MONTE TESIO TRAIL

    Questa volta a l'amico dispettoso è andata bene, causa che tolto le fettucce e il cartelli, può gustarsi la soddisfazione di aver fatto sbagliare giro ai tre battistrada, e negando loro, una gara a la pari, che di sicuro che Ritchie e Giovanni e Simone sarebbero arrivati a podio gara. Che poi, il dispetto lo si fa agli atleti quelli più forti, gli si nega  la soddisfazione dopo che si impegnano a tutti i giorni con la fatica de l'allenamento. Sei furbo, e sicuro che non ti farai mai beccare. Il bello è che godi da solo, esatto, stessa cosa che andare a giocare sotto le lenzuola con una bella donna e però di non poterlo raccontare a gli amici. Caro amico dispettoso, alla prossima, che siamo a Polpenazze e che anche li hai buon gioco di far sbagliare giro ai battistrada.

    fuori gara causa amico dispettoso

    37'06''

    Ritchie Bertocchi

    38'22''

    Giovanni Baroni

    39'16''

    Simone Faustini

    gara valida, che scampata bella

    48'16''

    Roberto Sambrici

    48'46''

    Viviano Piazza

    95+20+49

    164

    48'53''

    Pier Alberto Tassi

    90+10+65

    165

    49'10''

    Maurizio Turchetti

    85+52

    137

    49'30''

    Diae Chanchane

    80+40

    120

    50'10''

    Angela Serena

    100+15+45

    160

    50'21''

    Marco Angelini

    51'00''

    Marco Sigurtà

    70+42

    112

    51'15''

    Fiore Moratto

    65+47

    112

    51'26''

    Max Ghidini

    60+50

    110

    52'44''

    Luca Bertoldi

    53'10''

    Sauro Mora

    54'05''

    Marco Piredda

    56'55''

    Emanuele Massoli

    57'10''

    Roberta Illini

    95+10+52

    157

    47'12''

    Dario Anni

    35+54

    89

    57'37''

    Giordano Ferrari

    30+48

    78

    59'20''

    Cornelio Cunegatti

    25+55

    80

    59'51''

    Marco Foschetti

    1h00'05''

    Daniela Papetti

    90+5+57

    152

    1h00'11''

    Giovanni Gorini

    1h00'41''

    Veronica Calugareanu

    85+38

    123

    1h01'25''

    Manuel Finanzini

    10+40

    50

    1h01'31''

    Pietro Marini

    5+60

    65

    1h01'32''

    Enrico Zanardelli

    5+58

    63

    1h02'14''

    Ruben Andreoli

    5+44

    49

    1h02'20''

    Ferruccio Massoli

    1h03'50''

    Domenico Regazzi

    1h03'52''

    Anna Negrisoli

    80+60

    140

    1h04'30''

    Francesco Taddeolini

    5+54

    59

    1h04'33''

    Giovanni Caramatti

    1h05'39''

    Maria Lorenzoni

    75+66

    141

    1h07'30''

    Amalia Minoia

    70+64

    134

    1h09'50''

    Ruggero Linetti

    1h10'10''

    Carmela Russo

    65+49

    114

    1h11'11''

    Anna Franzoni

    60+65

    125

    1h12'43''

    Alessandro Scarale

    5+45

    50

    1h15'50''

    Oriele Frigo

    55+61

    116

    1h18'11''

    Irma Zaka

    1h18'21''

    Fausto Agliardi

    1h19'00''

    Matteo Danieli

    1h19'38''

    Cinzia Messina

    1h19'49''

    Monica Molinari

    40+58

    98

    1h25'05''

    Ruggero Frassine

    1h25'07''

    Fabio Cerati

    N.C.

    Marilena Flocchini

    N.C.

    Simone Nedrotti

    N.C.

    Bruna Romaioli

    N.C.

    Carla Melis

    N.C.

    Giuseppina Pagati

    N.C.

    Remo Morabito

    N.C.

    Wiliam Cadenelli

    N.C.

    Paolo Bregandelli

    N.C.

    Sergio Lancini

    N.C.

    Gianluigi Pelucchi

    service

    Pierangelo Dossi

    5+69

    74

    service

    Enrico Capelli

    5+60

    65

    service

    Milena Quetti

    5+66

    71

    service

    Luigi Guandalini

    5+63

    68

    service

    Andreina Dolfini

    5+57

    62

    service

    Alberto Orzali

    5+63

    68

    Situazione bonus che aggiornata dopo la gara del 15 maggio

    BONUS (a 1 maggio)

    strada

    montagna

    BONUS

    strada

    montagna

    Acerbi Daniel

    2''

    Magri Massimo

    6''

    Arrigoni Luca

    5''

    Marinoni Mauro

    4''

    Baccanelli Monica

    3''

    Martinelli Oscar

    2''

    Battistoni Elisa

    5''

    Massetti Michele

    5''

    Bertocchi Ritchie

    12''

    Micheli Valeria

    3''

    Bertoletti Michele

    3''

    Mico Gianvittorio

    1''

    Biondi Marco

    3''

    5''

    Morandini Ricky

    14''

    Bonetta Andrea

    3''

    Moratto Fiore

    23''

    3''

    Botti Melania

    9''

    3''

    Pancari Sandro

    4''

    Catarina Loretta

    3''

    Papetti Daniela

    7''

    36''

    Chiarini Claudio

    3''

    Piemonti Davide

    2''

    Colonetti Alice

    3''

    Polver Penelope

    1''

    Conforti Alessandra

    3''

    Pont Chafer Monica

    9''

    Corsini Vanessa

    2''

    Porcu Nicola

    4''

    Franzoni Mattia

    5''

    Russo Carmela

    1''

    Freddi Fabiano

    2''

    Santi Alessandro

    3''

    Garda Elena

    2''

    7''

    Saottini Bresciani Annamaria

    3''

    4''

    Ghidinelli Silvia

    3''

    Tellaroli Nicola

    1''

    Girelli Monia

    3''

    4''

    Tomasi Riccardo

    3''

    Glasa Andrei

    3''

    Viola Simone

    1''

    Grisoni Eva

    4''

    Zanardelli Enrico

    2''

    Illini Roberta

    9''

    Zanoni Eros

    3''

    Lorenzoni Maria

    1''

    Ziliani Silvia

    2''

    Mabellini Chiara

    Serena Angela

    2''

     

    3''

    5''
    Sambrici Roberto Piazza Viviano Tassi PierAlberto   5'' 4'' 3''